Le vitamine importanti da assumere per contrastare l’inverno

Le vitamine importanti da assumere per contrastare l’inverno

Le vitamine importanti da assumere per contrastare l’inverno

L'inverno è una stagione impegnativa sia a livello fisico che psicologico durante la quale l'organismo deve fronteggiare un maggiore fabbisogno di energie, dovuto principalmente alle basse temperature ​esterne e all'aumentato impegno del sistema immunitario.

Per prevenire i tipici malanni di stagione, le vitamine sono fondamentali. Le sostanze nutritive che le caratterizzano sono di grande aiuto per affrontare al meglio i mesi più freddi.

Ecco una lista delle vitamine più adatte, nel periodo più freddo dell’anno.

Vitamina A
Contribuisce ai processi di rinnovamento e crescita dei tessuti. Conosciuta anche come retinolo, ed è importante per i processi visivi e per la salute della pelle e delle ossa. La si trova negli alimenti di origine animale quali il latte, i formaggi, le uova e il burro.


Vitamina B1
Interviene nelle reazioni metaboliche del sistema nervoso e del cuore, favorendone il buon funzionamento. La si trova nei cereali integrali, nei legumi, nella frutta secca oleosa, nel lievito di birra.

Vitamina B2
Interviene nei processi energetici delle cellule e nelle reazioni metaboliche di lipidi, proteine e carboidrati, è quindi indispensabile per il funzionamento di tutte le cellule dell’organismo. Ne sono buone fonti i formaggi, le frattaglie, le uova e i latticini, ma anche le noci, i vegetali a foglia verde come gli spinaci e l’alga nori.

Vitamina C
Un carico di vitamina C, contenuta negli agrumi è la prima essenziale mossa per previene raffreddori e malanni di stagione.

Vitamina E
Ha il compito di proteggere la pelle, assicurando una cute morbida ed elastica, e difendendola dai radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento. L’olio extra vergine di oliva e la frutta secca sono ricchi di questa vitamina.

Vitamina D
è un regolatore del metabolismo del calcio e del fosforo nell’organismo in quanto ne stimola l’assorbimento, per cui è un’alleata per la salute delle ossa e denti. È contenuta principalmente nel fegato del merluzzo, nei pesci grassi come il salmone, nel latte, nel burro e nelle uova, ma anche nei funghi freschi, nell’avocado, nella rucola, nei broccoli.

Vitamina K
È importante per il metabolismo dell’osso ed interviene nei processi di coagulazione del sangue. Possiamo assumerla consumando ortaggi a foglia verde come spinaci, verza, lattuga, prezzemolo, ma anche cavolo, piselli, cereali.

Quando le vitamine contenute negli alimenti che mangiamo non bastano, è importante assumere un multivitaminico che ne garantisca il giusto apporto al nostro organismo. Questo è un ottimo modo per ristabilire l'equilibrio del corpo.