Menopausa: come affrontarla al meglio

Menopausa: come affrontarla al meglio

Menopausa: come affrontarla al meglio

La menopausa è un momento molto significativo per la vita di ogni donna e corrisponde al termine dell’età fertile e alla scomparsa definitiva del ciclo mestruale.

Tali cambiamenti sono dovuti alla fine dell’attività ovarica e, di conseguenza, alla riduzione degli ormoni femminili da esse prodotti. Per la maggior parte delle donne la menopausa arriva tra i 45-55 anni, ma vi sono anche casi di menopausa precoce (quando compare prima dei 40 anni), prematura (prima dei 45) o tardiva (dopo i 55 anni).

Oltre alla menopausa spontanea, ossia fisiologica, vi sono anche casi di menopausa artificiale, dovuti, ad esempio, ad interventi chirurgici, trattamenti antitumorali, microrganismi patogeni o malattie autoimmuni.

Il passaggio dall’età fertile alla menopausa non è immediato e il periodo di transizione, secondo recenti studi, può durare dai 2 ai 5 anni. È in questo arco di tempo che compaiono i vari e noti disturbi, dovuti alla minore produzione di estrogeni.

I sintomi più frequenti legati alla menopausa sono:

    • vampate di calore,

    • instabilità dell’umore,

    • mal di testa,

    • calo della libido,

    • disturbi urogenitali come la secchezza vaginale.


La riduzione degli estrogeni, inoltre, può portare anche conseguenze importanti come:

    • osteoporosi,

    • aumento del rischio cardiovascolare,

    • aumento del peso corporeo,

    • difficoltà di concentrazione e calo della memoria,

    • aumento del rischio d’insorgenza di alcuni tumori.


Per affrontare questa nuova fase della vita in maniera sana e serena, le donne devono imparare a prendersi cura di sé stesse seguendo uno stile di vita sano, che comprenda:

    • un’alimentazione varia ed equilibrata, ricca di vitamine (specialmente D ed E), proteine, carboidrati, sali minerali (Calcio e ferro) e Omega3,

    • la pratica regolare di un’attività fisica,

    • una corretta idratazione (almeno 2 litri d’acqua al giorno),

    • il controllo del peso,

    • non fumare,

    • effettuare sempre gli screening di controllo consigliati, come mammografia e paptest.


Per ridurre al minimo i disturbi legati al cambio ormonale, il ginecologo può consigliare, dopo un’attenta valutazione una Terapia Ormonale Sostitutiva (detta TOS), ossia un trattamento farmacologico a base di ormoni estrogeni eventualmente associati a progestinici. Questa terapia, personalizzata in base alle esigenze e all’età della singola donna, serve a bilanciare lo squilibrio ormonale e viene modificata nel tempo per compensare via via i vari mutamenti che si verificano.

Se vuoi saperne di più su questo argomento, contattaci o vieni a trovarci presso la nostra sede, lo staff della Farmacia Greco risponderà con piacere ad ogni tua domanda!

Prodotti correlati

MENOFLAVON FORTE 30CPS VEG
MENOFLAVON FORTE 30CPS VEG

MenoflavonforteIntegratore alimentare a base di isoflavoni da trifoglio rosso, utileper accompagnare.....

€ 39,95
YMEA VAMP CONTROL 64CPR
YMEA VAMP CONTROL 64CPR

MenopausaymeaVAMPCONTROLDOPPIA AZIONE1 DONA BENESSERE IN MENOPAUSAAiuta a tenere sotto controllo i s.....

€ 32,90 € 20,50
BIOMINERAL DONNA 30CPR
BIOMINERAL DONNA 30CPR

Biomineral Donna INTEGRATORE ALIMENTARE Indicazioni Aiuta a risolvere le problematiche del ca.....

€ 26,50 € 12,36
FEMAL 30CPS
FEMAL 30CPS

FemalIntegratore alimentare naturale a base di estratto purificato dipolline.L'estratto di polline è.....

€ 34,00 € 29,95